ePrivacy and GPDR Cookie Consent by Cookie Consent
Schweizer Electronic AG

Condizioni generali di contratto Schweizer Electronic AG

CG per la vendita, la fornitura e la manutenzione (versione maggio 2018)

  • 1 SCHWEIZER ELECTRONIC
  • 1.1 Nelle presenti Condizioni generali „Schweizer Electronic“ indica quella società del Gruppo Schweizer
    Electronic (cfr. recapiti alla fine delle presenti CG) con la quale il cliente ha stipulato il contratto,
    rispettivamente dalla quale il cliente percepisce le forniture/prestazioni o presso la quale ordina
    le medesime.
  • 2 CAMPO D’APPLICAZIONE DELLE CG
  • 2.1 A tutte le forniture e prestazioni di Schweizer Electronic ai clienti si applicano esclusivamente le
    presenti Condizioni generali per la vendita, la fornitura e la manutenzione (in breve “CG”). Esse
    sono parte integrante del contratto e di eventuali complementi.
  • 2.2 Le condizioni del cliente di divergente tenore, oppure che integrano le presenti CG o divergono
    dalle medesime diventano parte integrante del contratto unicamente se e nella misura in cui sono
    state riconosciute esplicitamente per iscritto da Schweizer Electronic.
    Ciò vale anche per le condizioni menzionate nelle ordinazioni o nelle conferme del cliente.
    L’esecuzione di forniture/prestazioni non costituisce un’accettazione delle condizioni del cliente. Le
    presenti CG si applicano anche quando il contratto con il cliente è stato adempiuto senza riserve
    pur essendo a conoscenza dell’esistenza di condizioni contrastanti le presenti CG, oppure che le
    integrano o se ne discostano.
  • 2.3 Le presenti condizioni di vendita si applicano anche a tutti gli affari che saranno conclusi in futuro
    con il cliente, per quanto si tratti di negozi giuridici di tipo analogo.
  • 3 OFFERTA, ORDINAZIONE E STIPULAZIONE DEL CONTRATTO
  • 3.1 Sono vincolanti unicamente le offerte scritte di Schweizer Electronic che contemplano un termine
    per l’accettazione. Tutte le altre offerte nonché anche le offerte vertenti su prezzi indicativi non sono
    mai vincolanti.
  • 3.2 Le ordinazioni del cliente devono avvenire per iscritto, con invio tramite posta (in casi urgenti con
    anticipazione per fax o via e-mail).
  • 3.3 La stipulazione del contratto avviene, alternativamente, mediante accettazione da parte di Schweizer
    Electronic dell’ordinazione del cliente, sia mediante conferma d’ordine scritta trasmessa per
    fax che per atti concludenti (ad es. immediata fornitura della merce ordinata), oppure se il cliente
    accetta senza modifiche un’offerta vincolante di Schweizer Electronic nell’ossequio del termine per
    l’accettazione.
  • 3.4 Alla ricezione della conferma d’ordine di Schweizer Electronic il cliente deve provvedere senza
    indugio alla verifica della medesima. Se egli constata delle divergenze rispetto alla sua ordinazione
    e non intende accettarle, egli deve comunicarlo senza indugio e per iscritto a Schweizer Electronic,
    tuttavia al più tardi entro 5 giorni lavorativi dalla ricezione; in caso contrario la divergenza
    sarà ritenuta tacitamente approvata.
  • 4 PROSPETTI PUBBLICITARI, PIANI E DOCUMENTAZIONE TECNICA
  • 4.1 I manuali di sistema e le istruzioni d’uso ufficiali sono vincolanti.
  • 4.2 I prospetti e i cataloghi non sono vincolanti.
  • 4.3 La documentazione tecnica, quale disegni, calcolazioni, descrizioni e illustrazioni, è vincolante
    unicamente se i corrispondenti documenti sono datati e muniti di firma giuridicamente valida da
    parte di Schweizer Electronic.
  • 4.4 Ogni parte contrattuale si riserva tutti i diritti su piani, preventivi dei costi, documentazioni tecniche,
    informazioni tecniche e programmi software consegnati all’altra parte contrattuale antecedentemente
    o successivamente alla stipulazione del contratto. La parte destinataria riconosce tali diritti e, in
    assenza di preventiva autorizzazione scritta dell’altra parte contrattuale, non renderà accessibili a
    terzi la documentazione e le informazioni e non le impiegherà per scopi estranei a quello per il quale
    le sono state rimesse.
  • 5 SEGRETEZZA
  • 5.1 Il cliente si impegna a mantenere il riserbo sia sull’offerta che su tutto il materiale accompagnatorio
    di Schweizer Electronic per un periodo di 10 anni e a non renderlo accessibile a terzi. Il cliente è
    tenuto a vincolare a questo obbligo del mantenimento del segreto anche i suoi dipendenti e ausiliari.
  • 6 ESTENSIONE DELLE FORNITURE E DELLE PRESTAZIONI
  • 6.1 Le forniture e le prestazioni di Schweizer Electronic sono elencate esaustivamente nella conferma
    d’ordine oppure nell’offerta vincolante di Schweizer Electronic, ivi inclusi eventuali allegati alla medesima.
    Tutte le prestazioni accessorie necessitano l’esplicita conferma scritta da parte di Schweizer
    Electronic.
  • 6.2 Schweizer Electronic è autorizzata ad apportare modifiche comportanti un miglioramento, a condizione
    che le stesse non implichino nessun aumento dei prezzi.
  • 7 TERMINE DI FORNITURA
  • 7.1 I termini / Le date di fornitura menzionati/e nella conferma d’ordine o nell’offerta sono ritenuti/e
    vincolanti unicamente in presenza di esplicita garanzia scritta in tal senso; in caso contrario hanno
    unicamente valenza indicativa.
  • 7.2 Il termine di fornitura concordato inizia a decorrere alla data della conferma d’ordine scritta, rispettivamente
    alla ricezione dell’ordinazione conforme all’offerta non modificata. Il medesimo è ossequiato
    se, entro la sua decorrenza, ha luogo la fornitura, risp. la disponibilità per la spedizione della
    medesima è stata comunicata al cliente.
  • 7.3 Il termine di fornitura non inizia a decorrere oppure è adeguatamente protratto:
    a) se la documentazione e le indicazioni tecniche e commerciali necessarie a Schweizer Electronic
    per l’adempimento del contratto non pervengono per tempo alla predetta; oppure se le medesime
    sono complementate o modificate a posteriori dal cliente con l’accordo di Schweizer Electronic;
    b) se subentrano impedimenti che, nonostante la dovuta diligenza, non possono essere evitati da
    Schweizer Electronic, a prescindere dal fatto che i medesimi insorgano presso di essa, presso il
    cliente o presso un terzo. Si annoverano ad esempio fra tali impedimenti i ritardi imputabili alle
    specifiche autorità d’ammissione dei singoli Paesi o agli istituti di verifica, a misure od omissioni
    delle autorità, epidemie, eventi naturali, sommosse, mobilitazioni, eventi bellici, attività terroristiche,
    conflitti del lavoro, serrate, scioperi, incidenti e altre turbative d’esercizio rilevanti, la mancata
    fornitura o la fornitura difettosa delle materie prime, dei semilavorati o dei prodotti finiti necessari.
    c) se il cliente oppure i terzi dei quali egli si avvale sono in ritardo nell’esecuzione dei lavori di loro
    competenza, oppure sono in mora nell’adempimento dei loro doveri contrattuali o dei loro obblighi
    di accettazione e collaudo, oppure se il committente non si attiene alle condizioni di pagamento.
  • 7.4 Se invece di un termine di fornitura è stata concordata una data determinata, la medesima ha implicazioni
    equivalenti a quelle dell’ultimo giorno di un termine di fornitura; le cifre da 7.1. a 7.3 sono
    applicabili per analogia.
  • 7.5 Forniture e prestazioni parziali sono ammesse a condizione di essere ragionevolmente accettabili
    per il cliente.
  • 8 INDENNITÀ IN CASO DI RITARDO NELLA FORNITURA/PRESTAZIONE
  • 8.1 Il cliente è autorizzato a far valere un’indennità di mora in caso di ritardo nella fornitura nella misura
    in cui è comprovabile che detto ritardo è imputabile a colpa di Schweizer Electronic e il cliente
    può documentare che a seguito di tale ritardo è insorto un danno a suo carico. L’indennità di mora
    ammonta al massimo allo 0.5% per ogni intera settimana di ritardo, tuttavia complessivamente a
    non oltre il 5% del prezzo contrattuale della parte di fornitura in ritardo. Le prime due settimane di
    ritardo non conferiscono alcun diritto a un’indennità di mora. Se si viene in aiuto al cliente mediante
    una fornitura sostitutiva tempestiva, decade il diritto a un’indennità di mora.
  • 8.2 Al raggiungimento dell’importo massimo dell’indennità di mora, il cliente può assegnare per iscritto
    a Schweizer Electronic un termine suppletivo adeguato. Se tale termine suppletivo non è ossequiato
    per motivi imputabili a Schweizer Electronic, il cliente è autorizzato a rifiutare l’accettazione
    della parte di fornitura in ritardo. Se, in ottica economica, un’accettazione parziale non è da lui ragionevolmente
    esigibile, egli è autorizzato a recedere dal contratto nonché a richiedere il rimborso
    dei pagamenti già corrisposti a fronte della restituzione delle forniture già effettuate.
    8.3 Nell’eventualità di un ritardo della fornitura o della prestazione, al cliente non spettano altri diritti e
    altre pretese oltre a quelli esplicitamente menzionati alla cifra 7 delle presenti CG. Pretese di risarcimento
    dei danni di più ampia portata sussistono unicamente nei casi di negligenza grave o intenzione
    illecita e unicamente nella misura in cui la summenzionata indennità di mora non è sufficiente
    per la copertura del danno.
  • 9 IMBALLAGGIO
  • 9.1 Salvo diverso accordo, l’imballaggio non è ripreso da Schweizer Electronic e deve essere conservato
    o smaltito dal cliente a proprie spese.
  • 9.2 In caso di ordini di riparazione o coperti da garanzia, gli apparecchi devono essere spediti a Schweizer
    Electronic nel loro imballaggio originale.
  • 10 PASSAGGIO DI UTILI E RISCHI
  • 10.1 Utili e rischi sono trasferiti al cliente al più tardi quando la merce lascia l’azienda fornitrice (ciò vale
    anche in caso di consegna franca).
  • 10.2 Se la spedizione è procrastinata su richiesta del cliente oppure per altri motivi non imputabili a
    Schweizer Electronic, il passaggio dei rischi al cliente interviene al momento originariamente previsto
    per la consegna franco fabbrica. Da tale momento la merce è immagazzinata e assicurata
    per conto e a rischio del cliente.
  • 11 SPEDIZIONE, TRASPORTO E ASSICURAZIONE
  • 11.1 Il cliente deve rendere noti per tempo a Schweizer Electronic i suoi desideri particolari in fatto di
    spedizione, trasporto e assicurazioni. La spedizione e il trasporto sono eseguiti per conto e a rischio
    del cliente.
  • 11.2 Le contestazioni connesse alla spedizione o al trasporto devono essere indirizzate senza indugio
    dal cliente all’ultimo trasportatore alla ricezione della merce o dei documenti di trasporto.
  • 12 COLLAUDO
  • 12.1 Se un collaudo è stato concordato contrattualmente oppure è prescritto da un’autorità
    d’ammissione, il cliente è tenuto a verificare e collaudare la fornitura alla presenza di Schweizer
    Electronic e, qualora richiesto, anche alla presenza dell’autorità d’ammissione. In tale occasione le
    parti allestiscono un verbale scritto del collaudo (in due esemplari) che è sottoscritto da ambo le
    parti.
  • 13 GARANZIA (GARANZIA PER I VIZI DELLA COSA)
  • 13.1 Il periodo di garanzia è di 24 mesi per gli apparecchi nuovi e di 6 mesi per i pezzi di ricambio e
    quelli riparati. Il periodo di garanzia inizia a decorrere con il passaggio di utili e rischi, rispettivamente
    all’ultimazione della riparazione o al collaudo dell’apparecchio.
  • 13.2 Per i difetti della fornitura o della prestazione, fra i quali si annovera anche l’assenza delle peculiarità
    esplicitamente assicurate, Schweizer Electronic risponde, ad esclusione di ulteriori pretese,
    come segue:
  • 13.2.1 Schweizer Electronic si impegna, a propria scelta, a riparare o sostituire al più presto quelle parti
    della fornitura che si rivelano essere difettose o inservibili entro la decorrenza del periodo di garanzia
    e per le quali è comprovabile che ciò è dovuto a una circostanza antecedente al passaggio
    del rischio, in particolare cattiva qualità del materiale, costruzione difettosa o esecuzione carente.
  • 13.2.2 Peculiarità assicurate sono unicamente quelle concordate in quanto tali, esplicitamente e per
    iscritto, fra il cliente e Schweizer Electronic. L’assicurazione si estende al più tardi fino alla decorrenza
    del periodo di garanzia. Se è stata concordata una prova di collaudo, le peculiarità assicurate
    sono ritenute presenti se la prova della presenza delle medesima è addotta in occasione di tale
    verifica.
  • 13.2.3 I diritti di garanzia presuppongono che il cliente abbia adempiuto regolarmente i suoi oneri di verifica
    e di segnalazione. I difetti palesi devono essere segnalati per iscritto a Schweizer Electronic al
    più tardi entro quattordici (14) giorni dalla fornitura o dalla prestazione e quelli occulti immediatamente
    al momento della scoperta; in caso contrario la fornitura o la prestazione è ritenuta approvata.
  • 13.2.4 Su richiesta, i pezzi contestati devono essere recapitati a Schweizer Electronic. I danni di trasporto
    sono a carico del cliente. Per la rispedizione deve essere impiegato l’imballaggio originale. In caso
    di sostituzione di pezzi difettosi, detti pezzi sostituiti diventano di proprietà di Schweizer Electronic.
    Le spese di montaggio e smontaggio sono a carico del cliente. I costi per la spedizione / il trasporto
    dello stesso tipo come per la prestazione contestata sono assunti da Schweizer Electronic. A riparazione
    o sostituzione avvenuta, al cliente incombono i medesimi oneri di verifica e di segnalazione
    sussistenti per la fornitura originale.
  • 13.2.5 La garanzia si estingue anticipatamente se il cliente o un terzo, in assenza di preventiva approvazione
    scritta di Schweizer Electronic, effettua tentativi di modifica, riparazione o apertura, oppure
    se il cliente, al subentrare di un difetto, non adotta immediatamente tutte le misure adeguate per
    ridurre il danno e non offre a Schweizer Electronic la possibilità di eliminare detto difetto.
  • 13.2.6 Esclusioni dalla garanzia
    Sono esclusi dalla garanzia i danni per i quali non è comprovabile che siano insorti a causa di cattiva
    qualità del materiale, costruzione difettosa o esecuzione carente, ad es. determinati da consumo
    o usura naturale (lampadine elettriche, contatti elettrici attraverso le guide, pulsanti di interruttori,
    batterie, ecc.); utilizzo, progettazione, installazione, messa in esercizio, uso o manutenzione
    irregolari ai sensi delle istruzioni d’uso e dei manuali di sistema, trattamento inappropriato, carico
    o sollecitazione eccessivi, impiego non conforme allo scopo previsto, mezzi operativi inappropriati,
    influssi chimici o elettrolitici, lavori di installazione o montaggio non eseguiti da Schweizer
    Electronic, impiego del prodotto unitamente a qualsivoglia prodotto, accessorio, software e/o servizio
    nel caso in cui le forniture e le prestazioni di Schweizer Electronic non presentino alcuna
    anomalia, nonché per altri motivi non imputabili a Schweizer Electronic. Sono parimenti esclusi i
    difetti riconducibili al mancato ossequio delle istruzioni impartite da Schweizer Electronic dopo la
    ricezione della segnalazione del difetto.
    CG per la vendita, la fornitura e la manutenzione (versione maggio 2018) Pagina 2 / 2
  • 13.3 Esclusività delle pretese di garanzia. Per i difetti a carico del materiale, della costruzione o dell’esecuzione, nonché in caso d’assenza di peculiarità assicurate, al cliente non spettano altri di-ritti e pretese oltre a quelli esplicitamente menzionati nelle cifre da 13.1 a 13.2.
  • 14 ESCLUSIONE DI ULTERIORI RESPONSABILITÀ DI SCHWEIZER ELECTRONIC
  • 14.1 Tutti i casi di violazioni contrattuali e le relative conseguenze giuridiche nonché tutte le pretese del cliente, a prescindere dalla causa giuridica alla base delle medesime, sono esaustivamente disci-plinati nelle presenti CG. In particolare, tutte le pretese di risarcimento dei danni, riduzione del prezzo, abrogazione del contratto o recesso dal contratto non esplicitamente menzionate sono escluse. In nessun caso insorgono diritti del cliente al risarcimento di danni che non gravano diret-tamente l’oggetto della fornitura, come in particolare le perdite di produzione, le perdite d’uso, la perdita di ordini, le spese di montaggio e smontaggio, la perdita di guadagno nonché gli altri danni diretti o indiretti. La presente limitazione della responsabilità vale anche in caso di violazione di doveri accessori.
  • 14.2 La presente esclusione della responsabilità non si applica in caso di intenzione illecita o negligen-za grave di Schweizer Electronic. Tuttavia essa si estende anche all‘intenzione illecita e alla negli-genza grave degli ausiliari. Per il resto, la presente esclusione della responsabilità non si applica nella misura in cui è contraria a disposizioni legali imperative.
  • 15 IMPIEGO SICURO DELLE FORNITURE
  • 15.1 Il cliente è responsabile dell’impiego sicuro dei sistemi e dei prodotti forniti. Il cliente è tenuto a trasmettere in forma adeguata agli utenti dei sistemi e dei prodotti tutte le informazioni necessarie per la sicurezza.
  • 15.2 Il requisito di base per la gestione sicura e impeccabile dei prodotti e dei sistemi forniti è rappre-sentato dalla conoscenza del corrispondente manuale di sistema, delle istruzioni d’uso dei singoli apparecchi (così come messe a disposizione da Schweizer Electronic o pubblicate), dall‘osservanza delle prescrizioni di sicurezza ivi contenute nonché di tutte le prescrizioni specifi-che dei singoli Paesi.
  • 15.3 Le attestazioni di verifica esistenti (ad es. del TÜV) valgono esclusivamente per i sistemi e i pro-dotti di sicurezza forniti da Schweizer Electronic. I prodotti di terzi devono pertanto essere impie-gati in interconnessione ai sistemi e/o prodotti di sicurezza forniti unicamente dopo preventiva veri-fica della sicurezza e della disponibilità da parte di Schweizer Electronic; ciò a prescindere dal fat-to che tale interconnessione sia di natura elettronica o meccanica oppure avvenga per mezzo di una trasmissione dati di qualsiasi genere.
  • 15.4 Il cliente prende atto e accetta che, per ragioni di sicurezza, si applichino le seguenti disposizioni particolari: a.) Unicamente il personale qualificato che ha portato a termine con successo i corrispondenti cor-si di formazione certificati da Schweizer Electronic ed è in possesso di un certificato valido è auto-rizzato a gestire, montare o progettare i prodotti di Schweizer Electronic nonché eseguire la manu-tenzione degli stessi; e b.) Protezione del sistema: i prodotti per i quali non è eseguita una manutenzione conforme alle prescrizioni (ad es. vignetta d’ispezione scaduta o intervallo d’ispezione decorso), non possono essere ulteriormente impiegati. Per assicurare ciò, singoli prodotti di Schweizer Electronic sono dotati di un sistema che, in caso di omissione della manutenzione, impedisce che si possa conti-nuare a utilizzarli.
  • 16 MANUTENZIONE DA PARTE DI SCHWEIZER ELECTRONIC
  • 16.1 Schweizer Electronic, a pagamento e applicando esclusivamente le presenti CG (ad es. Garanzia ai sensi della cifra 13, Esclusione di ulteriori responsabilità ai sensi della cifra 14, ecc.), si fa carico dei seguenti lavori di manutenzione per gli apparecchi da essa forniti: manutenzione, ispezione e riparazione.
  • 16.2 Salvo esplicito diverso accordo, il cliente deve remunerare tutte le prestazioni secondo le tariffe aggiornate in vigore (tariffe orarie, forfait, prezzi) esposte nel listino dei prezzi di Schweizer Electronic.
  • 16.3 Schweizer Electronic consiglia al cliente, anche per gli apparecchi e sistemi per i quali ciò non è già previsto per ragioni di sicurezza, di far eseguire una manutenzione e un’ispezione preventiva in conformità alle istruzioni d’uso e ai manuali di sistema.
  • 17 PREZZI
  • 17.1 Salvo diverso accordo, i prezzi si intendono in franchi svizzeri, al netto, franco fabbrica Schweizer Electronic a Reiden, Svizzera, secondo INCOTERMS 2010, imposta sul valore aggiunto esclusa, senza imballaggio e senza qualsivoglia deduzione. Tutti i costi accessori, come ad es. per la spe-dizione, l’assicurazione, le autorizzazioni di esportazione, transito, importazione e d’altro genere, le imposte, i tributi, le tasse e i dazi doganali sono a carico del cliente.
  • 17.2 Montaggio, installazione, messa in esercizio, formazione e supporto all’utilizzazione non sono in-clusi nei prezzi, fatto salvo il caso in cui ciò sia stato esplicitamente contemplato quale oggetto del negozio.
  • 17.3 Schweizer Electronic è autorizzata a procedere ad adeguamenti dei prezzi se il cliente, con l’accordo di Schweizer Electronic, successivamente al venire in essere del contratto, apporta mo-difiche concernenti i quantitativi, il materiale o l’esecuzione, oppure se il materiale o l’esecuzione sono soggetti a modifiche in ragione del fatto che la documentazione rimessa dal cliente a Sch-weizer Electronic non rispecchiava le condizioni di fatto o era incompleta.
  • 18 CONDIZIONI DI PAGAMENTO
  • 18.1 Per le condizioni di pagamento fa anzitutto stato la regolamentazione adottata nella conferma d’ordine di Schweizer Electronic.
  • 18.2 In assenza di una corrispondente regolamentazione, le fatture devono essere saldate entro 30 giorni dalla fatturazione (data della fattura), al netto, senza sconto o altre deduzioni, mediante ac-credito a favore del conto bancario indicato nelle medesime.
  • 18.3 Il pagamento è ritenuto avvenuto al momento in cui l’importo esigibile è stato accreditato a favore del conto bancario di Schweizer Electronic ed è a libera disposizione della predetta.
  • 18.4 I termini di pagamento devono essere rispettati anche nel caso in cui il trasporto, la fornitura, il montaggio, la messa in esercizio o il collaudo delle forniture o delle prestazioni sono ritardati o resi impossibile per motivi non imputabili a Schweizer Electronic, così come nel caso in cui manchino unicamente delle componenti di secondaria importanza o si rendano necessari lavori di rifinitura che non rendono impossibile l’utilizzo delle forniture.
  • 19 MORA NEL PAGAMENTO
  • 19.1 Se il cliente non rispetta i termini di pagamento concordati, egli cade automaticamente in mora senza alcun sollecito alla decorrenza del giorno di esigibilità concordato e saranno conteggiate a suo carico tutte le spese che ne conseguono nonché un interesse di mora dell’1% per mese. È fat-to salvo il diritto di far valere un interesse di mora più elevato.
  • 19.2 In caso di mora nel pagamento, Schweizer Electronic è autorizzata, per le ulteriori ordinazioni da parte del medesimo cliente, a esigere pagamenti anticipati oppure l’apertura di un credito docu-mentario irrevocabile e confermato, nonché a trattenere le forniture non ancora effettuate.
  • 20 RISERVA DI PROPRIETÀ
  • 20.1 Schweizer Electronic rimane proprietaria dell’oggetto da essa fornito fino a ricezione dell’intero pagamento concordato nel rispettivo contratto (cosiddetta merce oggetto di riserva di proprietà). Nell’ossequio delle disposizioni legali, Schweizer Electronic è autorizzata a riprendere la merce oggetto di riserva di proprietà in caso di comportamento contrario al contratto da parte del cliente, ad esempio quindi in caso di mora nel pagamento. Il cliente conferisce a Schweizer Electronic il di-ritto di informare il locatore della riserva di proprietà gravante sugli oggetti che si trovano negli am-bienti locati.
  • 20.2 Il cliente è autorizzato a rivendere la merce gravata da riserva di proprietà nel quadro della sua attività commerciale usuale. Nell’eventualità di una rivendita, con la presente il cliente cede sin d’ora pro solvendo a Schweizer Electronic i suoi futuri crediti nei confronti dei suoi acquirenti deri-vanti da detta rivendita, ivi inclusi tutti i diritti accessori, a garanzia del pagamento dell’importo fina-le concordato della fattura (imposta sul valore aggiunto e costi accessori inclusi), senza che allo scopo si rendano ancora necessarie successive dichiarazioni particolari. Tale cessione è efficace a prescindere dal fatto che la merce oggetto di riserva di proprietà sia stata rivenduta prima o dopo essere stata sottoposta a lavorazione. Fino a revoca il cliente è autorizzato all’incasso dei crediti ceduti derivanti dalla rivendita. Schweizer Electronic rimane autorizzata a incassare personalmen-te i crediti; tuttavia essa si asterrà da ciò fintantoché il cliente adempirà i propri obblighi di paga-mento conformemente al contratto e non sussisterà alcun segnale che egli non è generalmente più in grado di farvi fronte (ad es. richiesta o apertura di un procedimento per l’estinzione dei debi-ti, avvio di una procedura di concordato o di liquidazione). A richiesta di Schweizer Electronic il cliente è tenuto a rilasciare immediatamente alla predetta le informazioni e la documentazione ad essa necessarie per far valere i propri diritti.
  • 20.3 Il cliente è tenuto a collaborare a tutte le misure necessarie alla tutela della proprietà di Schweizer Electronic; in particolare, stipulando il contratto, egli autorizza Schweizer Electronic a far iscrivere o annotare unilateralmente e a spese del cliente la riserva di proprietà nei registri pubblici, nei libri o simili previsti in materia di riserva di proprietà dalle legislazioni nazionali applicabili nonché a sbrigare tutte le relative formalità.
  • 20.4 Finché la proprietà non è ancora stata passata al cliente, quest’ultimo è tenuto a trattare con cura gli oggetti forniti, a far eseguire per tempo a proprie spese i necessari lavori di manutenzione non-ché ad assicurarli al valore a nuovo a favore di Schweizer Electronic contro il furto, lo scasso, gli incendi, i danni causati dall’acqua e gli altri rischi. Il cliente cede a Schweizer Electronic, fino a concorrenza dei crediti spettanti a Schweizer Electronic, i suoi diritti all’indennizzo nei confronti delle compagnie d’assicurazione o altri tenuti al risarcimento dei danni. Il cliente adotterà inoltre tutte le misure necessarie affinché il diritto di proprietà di Schweizer Electronic non venga pregiu-dicato o soppresso.
  • 21 PROPRIETÀ INTELLETTUALE SUI SOFTWARE, SULLA DOCUMENTAZIONE PER LA FORMAZIONE E SULLA DOCUMENTAZIONE DEI PRODOTTI
  • 21.1 Sui software forniti contestualmente o a posteriori, sulla documentazione per la formazione e sulla documentazione dei prodotti Schweizer Electronic conferisce al cliente un diritto a tempo indeter-minato e non esclusivo per l’utilizzo con le peculiarità concordate della prestazione e in forma in-variata sugli apparecchi concordati.
  • 21.2 La documentazione per la formazione può essere impiegata esclusivamente per la formazione interna dei collaboratori del cliente.
  • 21.3 Per scopi di backup, il cliente è autorizzato ad allestire un numero adeguato di copie, a condizione che le copie di sicurezza siano identificate in quanto tali e non vengano destinate ad altri scopi.
  • 21.4 La proprietà sui medesimi e il diritto all‘ulteriore diffusione rimangono di spettanza di Schweizer Electronic o dei suoi concedenti di licenza; ciò anche nel caso in cui il cliente modifichi a posteriori i programmi software, la documentazione per la formazione o le registrazioni di know-how.
  • 22 DIVIETO DI COMPENSAZIONE
  • 22.1 Il cliente e Schweizer Electronic convengono di porre reciprocamente in compensazione unica-mente i crediti riconosciuti per iscritto o accertati giudizialmente e di rinunciare per il resto alla compensazione.
  • 23 LUOGO D’ADEMPIMENTO
  • 23.1 Luogo d’adempimento per tutti gli obblighi fra il cliente e Schweizer Electronic generati dal rappor-to giuridico è esclusivamente la sede di Schweizer Electronic a CH-6260 Reiden.
  • 24 FORMA SCRITTA
  • 24.1 In assenza di diverso accordo esplicito, in deroga all’art. 13 CO, la trasmissione per telefax è qui equiparata alla forma scritta e vale come eseguita in forma “scritta”.
  • 25 DISPOSIZIONI FINALI
  • 25.1 Il cliente è autorizzato a trasferire o cedere a terzi il presente contratto nonché singoli diritti e dove-ri da esso derivanti unicamente previa autorizzazione scritta rilasciata in proposito da Schweizer Electronic.
  • 25.2 Qualora singole disposizioni del presente contratto dovessero rivelarsi inefficaci o diventare tali in futuro o essere lacunose, l’efficacia delle disposizioni rimanenti non è pregiudicata. La norma inef-ficace dovrà essere sostituita da una norma consentita dalla legge il cui scopo economico si avvi-cini il più possibile a quello della norma inefficace, risp. che colmi detta lacuna.
  • 25.3 Le modifiche del contratto richiedono per la loro validità la sottoscrizione di ambo le parti.
  • 26 DIRITTO APPLICABILE E FORO GIUDIZIARIO
  • 26.1 Il rapporto giuridico fra il cliente e Schweizer Electronic è assoggettato al diritto materiale alla sede di Schweizer Electronic, ad esclusione della Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di vendi-ta internazionale di merci dell’11.04.1980 (“CISG”).
  • 26.2 Il foro giudiziario per tutte le divergenze connesse al presente contratto o da esso derivanti è per ambo le parti contrattuali alla sede di Schweizer Electronic. Schweizer Electronic è anche autoriz-zata a citare in giudizio il cliente alla sede del predetto.

Disposizioni in materia di noleggio e d’impiego di prodotti e servizi MINIMEL (versione giugno 2019) giugno

  • 1. Entità della prestazione
    Schweizer Electronic (con questo termine si intende sempre Schweizer Electronic AG Reiden/Svizzera e tutte le sue società affiliate) affitta al cliente i sistemi MINIMEL pronti all'uso e da installare in loco. I sistemi MINIMEL sono prodotti singoli o multipli del segmento di prodotti Schweizer Electronic e di qualsiasi combinazione di questi. Schweizer Electronic può anche occuparsi della progettazione, del montaggio, dello smontaggio, della realizzazione, della riparazione, ecc. come indicato nell'offerta e nella conferma d'ordine di Schweizer Electronic.
  • 2. Termini di esecuzione/durata dell’impiego
    I termini per l’apprestamento di sistemi MINIMEL pronti ad entrare in servizio franco magazzino Schweizer Electronic o il loro montaggio o smontaggio sul luogo sono concordati nel singolo caso tra il cliente e la Schweizer Electronic e stabiliti per iscritto nella conferma d’ordine. L’affitto decorre con il giorno della consegna degli apparecchi franco magazzino Schweizer Electronic. L’affitto termina con e compreso il giorno della riconsegna degli apparecchi nello stabilimento Schweizer Electronic. La durata minima dell’affitto ammonta a 30 giorni.
    Se il cliente richiede una proroga della durata dell’affitto, Schweizer Electronic farà quanto nelle sue possibilità per rendere possibile una proroga dell’affitto. Per ogni proroga, il cliente deve un affitto, che sarà calcolato sulla stessa base come l’affitto corrisposto finora. Tutte le altre spese, che sorgono in seguito alla proroga della durata dell’affitto, saranno comunicate al cliente dalla Schweizer Electronic e rimborsate dal cliente alla Schweizer Electronic addizionalmente all’affitto.
  • 3. Affitto e ulteriori prestazioni
    L’affitto per la durata dell’affitto concordata è stabilito nell’offerta. La progettazione, il montaggio nonché lo smontaggio dei sistemi MINIMEL possono essere compresi nell’affitto oppure devono essere pagati dal cliente addizionalmente all’affitto conformemente alle tariffe riportate nell’offerta della Schweizer Electronic.
    Il prezzo di affitto non comprende tutti trasporti, tutte le imposte, tasse e assicurazioni.
    Per gli imballaggi specificati dalla Schweizer Electronic come sua proprietà, essa sostiene le spese e il committente rimanderà alla Schweizer Electronic tali imballaggi dopo il termine dell’affitto. Gli imballaggi non restituiti saranno fatturati in conformità alle tariffe Schweizer Electronic.
    Il committente provvederà a controllare la completezza delle forniture Schweizer Electronic immediatamente subito dopo la loro ricezione. Se entro cinque giorni lavorativi dalla ricezione, Schweizer Electronic non riceve nessuna comunicazione scritta, la fornitura è considerata completa.
  • 4. Fatturazione
    Di regola la fatturazione avviene mensilmente e per ogni singolo incarico. Sulle singole fatture si deve indicare il committente e il cantiere. Il cliente s’impegna a pagare tutte le fatture della Schweizer Electronic al netto entro 30 giorni dalla data di fatturazione.
    Se nell’offerta della Schweizer Electronic non è offerto espressamente qualcosa d’altro, tutti i prezzi e le tutte tariffe offerti non comprendono imposta sul valore aggiunto. L’imposta sul valore aggiunto sarà fatturata separatamente. Se nell’offerta non sono compresi prezzi o tariffe, le tariffe e i prezzi validi di volta in volta presso la Schweizer Electronic sono vincolanti.
  • 5. Proprietà/manutenzione
    La Schweizer Electronic è e rimane proprietaria dei sistemi MINIMEL. L’affitto comprende tutte le spese della manutenzione da eseguire dalla Schweizer Electronic presso la sede della Schweizer Electronic. Per il periodo di manutenzione e ispezione periodica, Schweizer Electronic mette gratuitamente a disposizione del cliente un apparecchio sostitutivo. Le spese di trasporto, tasse, imposte e assicurazioni sono fatturate.
  • 6. Modo di operazione
    Dopo il montaggio o prima della consegna dei sistemi MINIMEL da parte di Schweizer Electronic, la Schweizer Electronic esegue un controllo del funzionamento. Successivamente, Schweizer Electronic istruisce un rappresentante del cliente riguardo all’impiego dei sistemi MINIMEL e li consegna la chiave necessaria per il modo di operazione. Il controllo del funzionamento, l’istruzione e la consegna della chiave sono verbalizzati da Schweizer Electronic. Dal momento della consegna della chiave, il cliente
    gestisce i sistemi MINIMEL in propria responsabilità.
    Durante il periodo d’impiego, il cliente s’impegna a trattare con cura i sistemi MINIMEL e di evitare qualsiasi danneggiamento dei sistemi MINIMEL. Il cliente è unicamente autorizzato ad eseguire le regolazioni dei sistemi MINIMEL denominate da Schweizer Electronic in occasione dell’istruzione, che di regola si limitano all’accensione e allo spegnimento. Al cliente sono espressamente vietate ulteriori modifiche delle regolazioni o interventi nei sistemi MINIMEL. Il cliente s’impegna, di comunicare tempestivamente per iscritto alla Schweizer Electronic tutti gli avvenimenti ed eventi eccezionali. Il cliente registrerà nei libri di gestione appartenenti ai sistemi MINIMEL ogni accensione e spegnimento dei sistemi MINIMEL e ogni disturbo.
    Per il montaggio, lo smontaggio e controlli di funzionamento dei sistemi MINIMEL la Schweizer Electronic non impiegherà personale che soffre di disturbi all’udito o alla vista o di altre infermità, che potrebbero avere un influsso sulla sicurezza dei sistemi MINIMEL.
    Il Cliente è tenuto ad assicurarsi di disporre di personale sufficientemente addestrato e certificato che abbia familiarità con l'uso (montaggio, smontaggio, ecc.) e il funzionamento dei Sistemi MINIMEL e di tutte le norme di sicurezza da rispettare.
    Se al momento dello smontaggio o della restituzione dei sistemi MINIMEL Schweizer Electronic costata che parti dei sistemi MINIMEL mancano o sono danneggiate, lo segnalerà per iscritto al cliente. Il cliente è obbligato a risarcire alla Schweizer Electronic tutti i pezzi di sistemi MINIMEL mancanti o danneggiati ai prezzi a nuovo applicabili di volta in volta.
  • 7. Eliminazioni dei disturbi e servizio di picchetto
    Allo scopo dell’eliminazione di disturbi la Schweizer Electronic mantiene un servizio di picchetto. Al momento del montaggio del sistema MINIMEL da parte della Schweizer Electronic, la Schweizer Electronic si assume tutte le spese connesse all’eliminazione del disturbo sul luogo, causato da vizi dei sistemi MINIMEL e da montaggio difettoso da parte di Schweizer Electronic. Se il montaggio del sistema MINIMEL è stato eseguito dal cliente stesso e se in seguito a vizi occorrono dei disturbi ai sistemi MINIMEL, allora, nei giorni lavorativi Schweizer Electronic sostituisce al cliente i sistemi MINIMEL difettosi franco il suo magazzino. Le spese di trasporto, tasse, imposte e assicurazioni sono a carico del cliente.
  • 8. Assicurazione di responsabilità e altre assicurazioni
    Schweizer Electronic ha stipulato una assicurazione di responsabilità che copre danni fino a CHF 10 milioni per ogni evento e per ogni anno di assicurazione per danni alle persone e alle cose. Schweizer Electronic risponde per tutti i danni coperti e assunti dall’assicurazione fino all’importo massimo delle prestazioni fornite dall’assicurazione. Inoltre, a ciò, Schweizer Electronic risponde soltanto per danni da lei causati intenzionalmente o per colpa grave. Schweizer Electronic non risponde per danni indiretti o
    conseguenti, come ad esempio danni finanziari, lucro cessante, danni all’alimentatore, mancato utilizzo, spese in seguito al ritardo di treni o frenate d’emergenza ecc. Tutti gli altri rischi come abuso, utilizzo inappropriato, danneggiamento intenzionale o per colpa grave, usura eccessiva, perdita e furto, atti di vandalismo agli apparecchi MINIMEL sono a carico del conduttore.
  • 9. Misure di sicurezza
    Vigono le disposizioni di legge in vigore sul luogo dell’impianto per l’impianto di sistemi di sicurezza MINIMEL. Tutte le condizioni di contratto del committente nonché tutte le altre norme e direttive alle quali il committente eventualmente rimanda, sono espressamente escluse.
  • 10. Validità esclusiva
    Le presenti condizioni generali si applicano a tutte le forniture e prestazioni di Schweizer Electronic in relazione al noleggio/servizio e all'utilizzo dei sistemi MINIMEL. Il contratto tra il cliente e Schweizer Electronic viene stipulato solo dopo che il cliente ha ordinato per iscritto forniture e servizi da Schweizer Electronic sulla base di un'offerta di Schweizer Electronic e Schweizer Electronic ha emesso una conferma d'ordine. Le offerte e le conferme d'ordine di Schweizer Electronic devono sempre essere fatte a
    condizione che le presenti condizioni generali siano oggetto del contratto.
  • 11. Foro giuridico
    Il rapporto giuridico fra il cliente e Schweizer Electronic è assoggettato al diritto materiale alla sede di Schweizer Electronic, ad esclusione della Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di vendita internazionale di merci dell’11.04.1980 (“CISG”).
    Il foro giuridico per tutte le divergenze connesse al presente contratto o da esso derivanti è per ambo le parti contrattuali alla sede di Schweizer Electronic. Schweizer Electronic è anche autorizzata a citare in giudizio il cliente alla sede del predetto.

Schweizer Electronic AG, Industriestrasse 3, CH-6260 Reiden, Svizzera
Tel. +41 62 749 07 07, Fax +41 62 749 07 00, no. d’ordine CH-400.3.010.466-7
Schweizer Electronic Deutschland GmbH, Brauereistrasse 2, D-06556 Artern, Germania
Tel +49 3466 20989 40, Fax +49 3466 20989 49, no. ditta HRB 511479
Schweizer Electronic GmbH, Bahnhofplatz 2, AT-4600 Wels, Austria
Tel. +43 7242 93 96 12 52, Fax +43 7242 93 96 12 55, no. ditta 294371 Z
Schweizer Electronic S.r.l., Via Brembo 27, 20139 Milano, Italia
Tel. +39 028942 6332, Fax +39 02 8324 2507, codice fiscale 05149640962
Schweizer Electronic Iberica SL, Zurbaran 10, 28010 Madrid, Spagna
Tel. +34 91 391 30 19, Fax +34 610 260 883, no. ditta 28648-131-8-M-515.918
Schweizer Electronic Ltd, Unit 3 Falcon Way, Claymore, Tame Valley Industrial Estate, Tamworth, B77 5DQ, Regno Unito
Tel. +44 1827 28 9996, Fax +44 1827 28 4508, no. ditta 05426030