ePrivacy and GPDR Cookie Consent by Cookie Consent

Storia

Nel 1964 Margrit e Rudolf Schweizer fondarono a Zofingen la società individuale Schweizer Electronic. Hanno così gettato le basi per una storia aziendale di successo.

1968 Sviluppo e utilizzo dei primi sistemi di allarme automatici per la messa in sicurezza dei cantieri nel traffico ferroviario.

1988 Peter Schweizer rileva l'azienda nella 2a generazione.

1990 Introduzione del sistema di allarme completamente elettronico Minimel 90.

1995 Messa in funzione del primo sistema di controllo dei passaggi a livello eBUe2000.

1997 Lancio sul mercato del sistema di allarme automatico Minimel 95.

2001 Trasferimento nel nuovo edificio aziendale in Industriestrasse 3 a Reiden. 2002 Costituzione delle filiali in Europa.

Dal 2010 ad oggi. Lancio sul mercato e distribuzione del sistema di allarme radio Minimel Lynx, della tecnologia dei passaggi a livello Flex e del radiocomando LocControl 100.

Il buon nome dell'azienda e dei suoi collaudati sistemi per la protezione automatizzata di persone e merci su rotaie trafficate hanno conferito a Schweizer Electronic una posizione di leader sul mercato. Le soluzioni innovative di Schweizer Electronic garantiscono la sicurezza dei cantieri ferroviari e dei passaggi a livello. I loro efficienti sistemi di controllo delle locomotive facilitano il lavoro del personale di manovra. I prodotti Schweizer Electronic garantiscono qualità e sicurezza da oltre 55 anni.

Schweizer Electronic è ancora un'azienda a conduzione familiare. Oggi la sede centrale con sviluppo, produzione e vendita si trova a Reiden. Il gruppo Schweizer Electronic impiega oltre 180 persone. Ha sedi proprie in Svizzera, Germania, Inghilterra, Italia, Austria e Spagna, oltre a partner di vendita in Scandinavia, Australia, Nuova Zelanda, Brasile, Cile, Polonia, Francia, Portogallo e Marocco.